Tu sei qui: Home → Pedia System ®

Pedia System ®

COS'È Pedia System ®
  • E’ una nuova iniziativa finalizzata all’analisi qualificata delle terapie applicate e alla promozione di studi epidemiologici.
  • L’obiettivo è stato quello di costruire una comunità scientifica di pediatri interessati a collaborare ad un network di studio per l’analisi della domanda di salute e la condivisione dei risultati con la finalità di migliorare i percorsi diagnostici-terapeutici.
  • La collaborazione dei PLS ricercatori si basa sulla trasmissione mensile delle informazioni trattate dal medico nella sua abituale attività professionale e registrate mediante la propria cartella clinica elettronica.
I DATI RACCOLTI in Pedia System ®
Per ciascuna diagnosi verranno raccolti, in forma anonima e sotto forma di elaborazione statistica le prescrizioni e le informazioni correlate, quali fascia di età e sesso. A cadenze temporale predefinite il medico, attraverso il proprio software ed in modo automatico, provvederà ad estrarre dal proprio archivio sanitario le informazioni previste dal progetto, trasmettendo l’elaborazione statistica così generata alla società deputata alla raccolta dei dati e alla gestione del network.

Le informazioni saranno trattate ed elaborate in modo che negli studi finali non sia mai la possibilità di risalire al paziente e al medico. I dati anagrafici e professionali relativi a ciascun medico che collabora al progetto saranno utilizzati internamente al solo fine di verifica della significatività del campione statistico e nel totale rispetto del codice in materia dei protezione dei dati personali.
Tipologie di studi realizzabili
Studi di farmacoutilizzazione ed appropriatezza prescrittiva, assorbimento di risorse e costi
Questi studi mirano a caratterizzare l’uso del farmaco in termini di dosi medie per periodo temporale (usualmente per anno) oltre a caratterizzare i predittori (caratteristiche dei pazienti che predicono l’uso di un certo farmaco) di appropriatezza prescrittiva valutata come aderenza e/o persistenza alla terapia, ossia, rispettivamente, la proporzioni di giorni coperti da un trattamento cronico (vedi antiipertensivi o antidepressivi) o quanto perdura un trattamento farmacologico senza interruzioni tra due prescrizioni.
Queste valutazioni potrebbero poi essere legate a delle informazioni relative al consumo di risorse ed alle voci di costo per valutare la potenziale associazione tra questi esiti ed i relativi livelli di aderenza.

Studi di prevalenza di patologia
Questi studi permettono di identificare i fattori di rischio per l’insorgenza di certe malattie e quindi indicare un trattamento farmacologico più precoce in alcune categorie di pazienti.

Studi «safety» ed «effectiveness»
Questi studi mirano a valutare l’associazione tra un’esposizione ad un farmaco e l’incremento (safety) o riduzione (effectiveness) del rischio di una certa patologia. La complessità di questi studi riguarda l’identificazione dell’esito clinico la cui accuratezza di codifica ed inserimento nel database da parte del medico deve essere poi verificata in un campione rappresentativo selezionato in modo random all’interno della casistica.
La selezione della popolazione in studio deve inoltre essere effettuata per minimizzare alcuni confondenti o bias (errori sistematici o casuali che potrebbero distorcere i risultati) importanti. Questi studi permettono di valutare l’efficacia di un farmaco nel mondo reale oltre a confrontarne i rispettivi profili di sicurezza qualora l’indicazione al trattamento sia analoga.

Costruzione e validazione di algortimi prognostici
Questi studi mirano a costruire degli algoritmi prognostici utilizzando le variabili presenti nel database Health Search.
Spesso, infatti, gli esami diagnostici standard (es.: obesità, fegato grasso…) non riescono a catturare in modo esauriente ogni soggetto a rischio; altri fattori di rischio potrebbero quindi essere combinati per catturare il maggior numero possibile di soggetti a rischio e creare dei diversi livelli di probabilità di malattia per trattare in modo più precoce il paziente con alto livello di rischio.

Programmi per la formazione del pediatra, nazionali ed internazionali
PediaSystem
Pillole dal Mondo | AIFA Agenzia Italiana del Farmaco